Blog

Home/Blog

Interessi moratori usurari e ordinanza Cass. Civ. Sez. VI 4/10/2017 n. 23192

Attenzione alle fake news. L’ordinanza in commento ha dato luogo a una serie di commenti entusiastici da parte delle associazioni e dei difensori dei clienti ovvero censori da parte di alcuni difensori degli istituti di credito che si rinvengono sul web e per i quali occorre prestare la massima attenzione.

CMS nel TEG: Cassazione Ordinanza per eventuale rimessione alle Sezioni Unite

In questo articolo l’Avv. Francesco Roli analizza l’importantissima ordinanza n. 15188 del 20.6.2017, emessa della prima sezione della Suprema Corte al fine di rimettere Primo Presidente, e per esso eventualmente alle Sezioni Unite Civili, la questione di primaria importanza, sulla quale da anni vi sono orientamenti contrastanti, in materia di rilevanza usuraria della commissione di massimo scoperto: le CMS devono essere incluse nella formula per il calcolo del TEG?

Efficacia della presegnalazione ad una S.I.C. ed alla Centrale Rischi della Banca d’Italia

Analisi dell’Ordinanza della Corte di Cassazione N. 14685/2017 del 13.6.2017   Nel presente contributo audio-video, a cui si rinvia per l’approfondimento di tutti i temi trattati, l’Avv. Francesco Roli analizza l’Ordinanza in commento, con la [...]

Cms e Calcolo del Teg : Cassazione n. 8806/2017

Nel presente contributo audio-video, a cui si rinvia per l’approfondimento di tutti i temi trattati, l’Avv. Francesco Roli analizza con chiarezza e precisione la sentenza in commento, la quale coinvolge e consente nuovamente di affrontare il discusso tema relativo all’inclusione nel calcolo del TEG delle diverse voci di costo gravanti sul rapporto di credito.

Piano di ammortamento alla francese: violazione L.49/2016?

L ’Avv. Francesco Roli analizza con chiarezza e precisione l’annosa questione relativa alla legittimità, per quanto attiene ai rapporti di finanziamento e leasing, del piano di ammortamento c.d. “alla francese”. Si ha o meno violazione della nuova normativa sull’anatocismo introdotto dalla L. 49/2016 e successiva Delibera CICR del 3.8.2016?

Forma scritta dei contratti bancari, anatocismo e divieto di capitalizzazione delle Cms

Nel presente contributo audio-video l’Avv. Francesco Roli analizza con chiarezza e precisione la sentenza del 07/03/2017 n. 5609 della Corte di cassazione, Sez. III, evidenziando sin da subito come detta pronuncia non abbia un carattere innovativo, ma vada a riprendere, ribadire e ad affermare nuovamente quanto già espresso, sempre dalla Corte di Cassazione, con sentenza del n. 11772 del 6.8.2002.

  • Mi Piace!