Forma Contrattuale2017-04-03T11:52:41+02:00

Cassazione Civile, 15 giugno 2022, n. 19298, Pres. De Chiara, Rel. Vella (ordinanza)

Cassazione Civile, 15 giugno 2022, n. 19298, Pres. De Chiara, Rel. Vella (ordinanza)

Conto corrente ante 1992 – forma scritta – art. 1284 c.c. – nullità di protezione

“Può quindi concludersi che, prima dell’entrata in vigore delle norme sulla “nullità di protezione”, dettate a presidio del cd. mercato dei contratti asimmetrici, in caso di violazione della forma scritta nei contratti bancari, la pattuizione di interessi ultralegali era soggetta al requisito stringente della forma scritta ad substantiam imposto dall’art. 1284 cod. civ., la cui violazione comportava l’ordinaria forma di nullità assoluta, con conseguente necessità, ai fini della validità del patto, della sottoscrizione di entrambe le parti, sia pure con atti distinti, purché inscindibilmente connessi, e senza dunque possibilità di ritenere assolto il requisito per il tramite di contratti cd. “monofirma”, secondo il nuovo approccio ermeneutico inaugurato nel 2018 dal massimo organo nomofilattico di questa Corte.”

Testo integrale

Tribunale di Siracusa, 12 maggio 2022, Pres. Milone, Rel. Maida

Tribunale di Siracusa, 12 maggio 2022, Pres. Milone, Rel. Maida

Contratti bancari – mancanza data certa – esistenza rapporto contrattuale

“La mancanza di data certa della documentazione contrattuale prodotta dalla banca, infatti, comporta unicamente l’inopponibilità al fallimento delle clausole contrattuali che sui documenti medesimi si assume siano rappresentate, con la conseguenza che le predette clausole non possono essere considerate nei termini dell’effettiva regolamentazione del relativo rapporto. Non esclude, però, l’esistenza stessa del rapporto contrattuale (la cui prova è questione affatto distinta da quella riguardante l’opponibilità delle clausole) talché, ove risulti provata la corresponsione di una o più somme da parte della banca, deve essere riconosciuto a quest’ultima un corrispondente credito restitutorio per la linea capitale; credito che rinviene la sua fonte nel medesimo titolo contrattuale, si da potersi considerare ricompreso nella originaria domanda, anche in assenza di una domanda restitutoria subordinata fondata sull’art. 2033 c.c.”

Testo integrale

Tribunale di Termini Imerese, 6 febbraio 2019

Eccezione d’incompetenza territoriale – Onere di contestazione specifica – Mancata contestazione con riferimento ai criteri alternativi – Interessi di mora – Rilevanza ai fini del rispetto del tasso soglia –  Interessi corrispettivi e moratori – Divieto di cumulo – Valutazione autonoma – Funzione informativa dell’ISC – Erronea indicazione di ISC/TAEG – Nullità – Esclusione

Testo integrale

Tribunale di Cremona, 22 Ottobre 2018

Conto Corrente – Prescrizione singoli versamenti – Fido di fatto – Inesistenza contratto di apertura di credito – Mancata pattuizione di tassi di interesse – Violazione art. 117 comma 4 T.U.B. – Applicazione tasso sostitutivo ex art. 117 comma 7 T.U.B. – CMS – Illegittimità – Mancata indicazione dei criteri di calcolo – Contratto di mutuo – Usura ab origine– Concreta applicazione compenso per estinzione anticipata – Inserimento nel TEG – Applicazione dell’art. 1815 secondo comma c.c. – Restituzione di tutti gli interessi pagati

Testo integrale

Tribunale Varese, 22 Ottobre 2018

Contratti bancari – Mutuo fondiario – Destinazione somme – Usura – Sommatoria interessi corrispettivi e moratori – Esclusione – Interessi moratori – Contratto di conto corrente – Contratto monofirma – Validità – Fideiussione omnibus – Rinuncia eccezioni – Natura – Contratto autonomo di garanzia

Testo integrale

Cassazione Civile, Sez. I, 12 Aprile 2018

Contratti bancari – Mutuo fondiario – «Garanzie integrative» per l’innalzamento del limite di finanziabilità – Fideiussione prestata da persona fisica – Ammissibilità – Esclusione – Valutazione del rispetto del limite misurata sulla sostanza dell’operazione – Tendenziale insufficienza della perizia di parte

Testo integrale

Tribunale di Chieti, 17 Gennaio 2018

Contratti bancari – Nullita’ della carta di credito revolving in assenza di forma scritta del contratto ex art. 117, comma 3 t.u.b. – Obbligo di restituzione a carico del cliente delle sole somme utilizzate e degli interessi legali – Illegittimita’ della iscrizione in crif del nominativo del cliente in assenza del preavviso da parte della banca ex artt. 4/comma vii codice deontologico e 125/comma 3 t.u.b.

Testo integrale

Tribunale di Chieti, 02 Novembre 2017

Mutuo fondiario – Utilizzato per ripagare debiti preesistenti – Azione di nullità del contratto di mutuo per difetto di causa o per simulazione di trasformazione di credito chirografario in credito ipotecario – Formulata dalla società mutuataria in bonis – Fallimento della società attrice – Competenza del tribunale fallimentare – Esclusione – Nullità del contratto – Esclusione

Testo integrale

Corte di Appello di Napoli, 07 Dicembre 2017

Contratto di mutuo fondiario ex artt. 38 e ss. D. Lgs. n. 385/1993 e succ. mod. – Nullità per violazione del limite massimo di finanziabilità – Disapplicazione della normativa speciale relativa al credito fondiario – Conversione del contratto in mutuo ipotecario ordinario necessità di apposita domanda di conversione nel primo momento utile conseguente alla rilevazione della nullità

Testo integrale

Tribunale di Pescara, 23 Novembre 2017

Contratto di conto corrente e di apertura di credito – Mancato perfezionamento per violazione dell’art. 1326 c.c. o nullità ex art. 117 TUB per mancanza di forma scritta (monofirma) – Rideterminazione del saldo con espunzione di ogni onere economico senza applicazione di alcun tasso debitore (quesiti al CTU)

Testo integrale

Tribunale di Massa, 18 Ottobre 2016

Apertura di credito in conto corrente – Forma scritta ad substantiam prevista per i contratti bancari dall’art. 117 TUB – Stipula di un contratto mediante proposta ed accettazione, con particolare riguardo al dies a quo della efficacia delle relative pattuizioni – Astratta possibilità di sanatoria del contratto bancario, recante la sottoscrizione di una sola parte, soltanto con efficacia ex nunc – Infondatezza della domanda di pagamento dei saldi negativi maturati in data anteriore alla eventuale sanatoria

Testo integrale

Corte di Appello di Milano, 27 Maggio 2017

Opposizione a decreto ingiuntivo – Procedimento sottoposto all’obbligo di preventiva mediazione- Mancato avvio della mediazione- Carattere perentorio del termine di giorni 15 di cui all’ art. 28, comma 1, D.Lgs. n. 28/2010 assegnato dal giudice all’opponente – Non sussiste – Improcedibilità dell’opposizione – Lesione del diritto ad agire costituzionalmente garantito 

Testo integrale

Tribunale di Taranto, 07 Aprile 2017

Contratti bancari – Sottoscritti dal solo cliente – Validità del contratto – Esclusione – Valore di proposta contrattuale – Sussiste – Successivo atto della banca o produzione in giudizio del contratto – Perfezionamento ex nunc 

Testo integrale

Tribunale di Roma, 13 Aprile 2017

Contratto di conto corrente con apertura di credito – Mancanza del contratto – Onere probatorio – Interessi ultralegali e competenze bancarie – Conseguenze – Revirement giurisprudenziale – Principio della retroattività della ricognizione correttiva della Suprema Corte – Effetti – Indebito oggettivo – Rivalutazione monetaria – Esistenze – Azione di accertamento – Inversione della posizione debitoria in creditoria – Obbligo di cancellazione del nominativo del cliente dalla Centrale Rischi

Testo integrale

Tribunale Ragusa ,17 ottobre 2016

Contratti bancari – Forma scritta ad substantiam – Produzione in giudizio della scrittura da parte del contraente che non l’ha sottoscritta – Equivalente della sottoscrizione – Efficacia ex nunc – Nullità di protezione – Rilevabilità d’ufficio – Conseguenze – Interessi al tasso sostitutivo

Testo integrale

Cassazione civile, sez. I 17 agosto 2016

Obbligazioni in genere – Obbligazioni pecuniarie – Interessi – In genere – Interessi usurari – Nuova disciplina della nullità – Applicazione ai contratti stipulati prima della loro entrata in vigore – Limiti – Inefficacia “ex nunc” delle clausole – Rilevabilità d’ufficio – Sussistenza

Testo integrale

Tribunale di Prato, 26 Gennaio 2017

Contratti bancari – Previsione di interessi a tasso ultralegale – Necessità della forma scritta – Sussiste – Contratto sottoscritto dal solo correntista – Nullità della clausola istitutiva di interessi ultralegali – Sussiste – Produzione in giudizio del contratto – Sanatoria ex tunc della nullità – Esclusione

Testo integrale

Tribunale Avezzano, 03 ottobre 2016

Conto corrente bancario – Contratto privo di sottoscrizione della banca – Nullità – Sanatoria ex nunc – Presupposti – Difetto di precedenti manifestazioni del correntista della volontà di revocare il consenso – Infondatezza della domanda di pagamento dei saldi negativi maturati in data anteriore

Testo integrale

Tribunale Bergamo, 16 novembre 2016

Contratti bancari – Forma scritta ad substantiam – Produzione in giudizio della scrittura da parte del contraente che non l’ha sottoscritta – Equivalente della sottoscrizione – Efficacia ex nunc – Conseguenze – Ricalcolo del saldo di conto corrente con applicazione di interessi al tasso sostitutivo B.O.T., data contabile ed esclusione di c.m.s. ed oneri sostitutivi

Testo integrale

Tribunale Monza, 2 luglio 2016

Omessa indicazione del valore dell’immobile e violazione del limite di finanziamento ex art. 38 TUB

Mutuo fondiario – Mancata indicazione del valore dell’immobile – Violazione del limite di finanziamento ex art. 38 TUB – Insussistenza – Contratto di mutuo – Usura – Somma aritmetica del tasso degli interessi corrispettivi con quello degli interessi moratori – Esclusione

Testo integrale

Cassazione civile, sez. I 11 aprile 2016, n. 7068

Nullità del contratto quadro che regola la prestazione di servizi bancari e di investimento in assenza di firma della banca

Diritto finanziario – Nullità del contratto quadro che regola la prestazione di servizi bancari e di investimento in assenza di firma della banca – Inammissibilità della convalida del contratto nullo ex art. 1423 c.c.

Testo integrale

Tribunale Messina 21 luglio 2014

Proposta di mutuo non sottoscritta dalla banca e nullità dell’intero contratto

Reclamo al collegio – Opposizione all’esecuzione – Proposta unilaterale di mutuo su modulo prestampato – Accettazione – Sottoscrizione da parte di entrambi i contraenti – Sigla illeggibile da parte della banca mutuante – Nullità clausola interessi ultralegali – Esclusione

Testo integrale

Tribunale Monza, 13 maggio 2012

Conto corrente, forma scritta ed espressione della volontà della banca mediante la predisposizione del documento tipo e l’invio degli estratti conto

Contratti bancari – Conto corrente – Forma scritta – Stipulazione del contratto mediante adesione alla proposta – Manifestazione della volontà negoziale mediante la predisposizione del documento tipo

Contratti bancari – Conto corrente – Forma scritta – Manifestazione della volontà di avvalersi del documento – Invio degli estratti conto al cliente

Testo integrale

Tribunale Mantova 03 febbraio 2004

Interessi bancari, mancanza di forma scritta, ratio

Poteri di rappresentanza della persona giuridica – Rappresentante volontario ex art. 77 c.p.c. – Rappresentanza sostanziale – Sussistenza

Ricorso per ingiunzione basato sulla produzione dei saldi di conto corrente – Nullità del decreto – Produzione degli estratti di conto corrente – Necessità

Credito portato da titoli cambiari – Azione causale – Inversione dell’onere della prova – Interessi contabilizzati su conto aperto unilateralmente dalla banca – Mancata pattuizione scritta del saggio ultralegale

Contratto di conto corrente – Mancata pattuizione scritta del tasso di interesse – Applicazione del tasso sostitutivo ex art. 117, c. 4 Dlgs 385/93 – Criteri – Media dei tassi di rendimento dei Bot – Rideterminazione del tasso alle chiusure trimestrali

Clausole di capitalizzazione trimestrale e annuale degli interessi – Nullità – Ratio

Testo integrale

Tribunale Reggio Emilia 14 maggio 2013

Contratti bancari e firma del funzionario di certificazione della firma del correntista come estrinsecazione della volontà negoziale della banca

Contratti bancari – Forma scritta ad substantiam – Firma del funzionario di certificazione della firma del correntista – Possibilità di interpretarla, a certe condizioni, come estrinsecazione della volontà negoziale della banca – Sussiste

Contratti bancari – Manifestazione di volontà esternata nel corso del rapporto come modalità di perfezionamento del contratto – Integrazione della forma scritta ad substantiam – Sussiste

Testo integrale

Torna in cima