Commissione di Massimo Scoperto2017-04-03T11:48:09+02:00

Cass. Civ., Sez. I, ordinanza n. 31219 del 21 ottobre 2022

Cass. Civ., Sez. I, ordinanza n. 31219 del 21 ottobre 2022

Conto corrente – conto anticipi su fatture – tardivo deposito estratti conto – nullità della commissione di massimo scoperto per indeterminatezza – applicazione della c.d. formula Banca d’Italia – mancata specificazione delle ragioni del superamento del tasso soglia

Testo integrale

Corte d’Appello di Roma, 26 luglio 2022, n. 5162, Pres. Capizzi, Est. Papoff

Corte d’Appello di Roma, 26 luglio 2022, n. 5162, Pres. Capizzi, Est. Papoff

Conto corrente – conto aperto – legittimazione attiva fideiussione – ordine esibizione ex art. 210 c.p.c.- mancanza contratto affidamento – assenza pattuizione anatocismo

“(…) l’accertamento della nullità delle pattuizioni contrattuali è ammissibile senza preclusioni e, come affermato sempre dalla Cassazione, sussiste il relativo interesse anche nel caso di conto corrente ancora aperto.”

“(…) trattandosi di accertamento di nullità contrattuali, la legittimazione attiva sussiste in capo a chiunque vi abbia interesse e non può negarsi che tale interesse sussista in capo ai soci e ai fideiussori per quanto sopra illustrato.”

“La richiesta di ordine di esibizione della documentazione relativa al conto corrente avrebbe potuto essere accolta nel primo grado giudizio, stante la mancata consegna spontanea da parte della banca che non ha specificamente contestato di avere ricevuto la relativa richiesta ai sensi dell’art. 119 T.U.B., la cui missiva, corredata di ricevuta di spedizione postale, è peraltro stata prodotta in atti.”

“Quanto alla capitalizzazione degli interessi il C.T.U. ha tenuto conto, conformemente alle indicazioni contenute nel quesito, del recente orientamento della Corte di Cassazione, che si ritiene condivisibile, secondo cui il passaggio da un regime di totale assenza di capitalizzazione ad un regime di reciproca capitalizzazione trimestrale degli interessi attivi e passivi comporta un peggioramento delle condizioni contrattuali per il cliente, richiedendo pertanto una sua specifica approvazione che nel caso in esame è mancata (…)”.

Testo integrale

Tribunale di Torino, 2 maggio 2022, Est. La Manna (ordinanza)

Tribunale di Torino, 2 maggio 2022, Est. La Manna (ordinanza)

Conto corrente – illegittima segnalazione in Centrale Rischi – cancellazione nominativo – periculum in mora in re ipsa

“a seguito di una segnalazione illegittima, il periculum in mora è in re ipsa, di talché si potrebbe anche non provarlo specificamente, atteso che una ingiusta segnalazione produce di per sé un danno al soggetto segnalato, consistente nell’impossibilità di accesso al credito, ed i suoi effetti risultano addirittura permanenti, dovendosi ritenere fatto notorio che una tale segnalazione si riflette in termini latamente negativi sul merito creditizio imprenditoriale, determinando una sorta di reazione negativa a catena del ceto bancario, sì che l’iniziativa di un istituto di credito non può passare inosservata agli altri che, da quel momento in avanti, sono indotti a ritenere che un ulteriore affidamento e la mancata richiesta di rientro determini un rischio neppure giustificabile rispetto ai vertici aziendali

(…)

Alla luce delle considerazioni di cui sopra deve, pertanto, ritenersi fondata la domanda proposta e deve essere ordinato alla convenuta di procurare la cancellazione della segnalazione della ricorrente a sofferenza presso la centrale rischi.”

Testo integrale

Tribunale di Torino, 9 maggio 2022, n. 2003, Est Dughetti

Tribunale di Torino, 9 maggio 2022, n. 2003, Est Dughetti

Conto corrente – mancanza estratti conto intermedi – onere prova – CMS – CDF

“Va osservato che l’azione di accertamento dell’illegittimità delle operazioni effettuate sul conto corrente e la conseguente domanda condanna alla ripetizione di somme che si assumono indebitamente percepite dalla Banca, è stata promossa dalla società correntista, su cui quindi incombeva l’onere di offrire tutta la documentazione necessaria per l’esatta ricostruzione dei rapporti dare/avere tra le parti. L’eventuale carenza dei documenti iniziali o, come nel caso di specie, di quelli intermedi, non può risolversi in un vantaggioso ricalcolo economico a favore della parte che il predetto onere probatorio non ha compiutamente assolto;”

(…)

“Anche con riguardo alle censure circa l’espunzione degli addebiti per CMS, il consulente si è puntualmente attenuto al quesito, osservando che la sola indicazione percentuale, non esauriva gli elementi richiesti, mancando l’indicazione della base di calcolo su cui applicare la percentuale; in ordine alla commissione di disponibilità fondi, oggetto della comunicazione di data 21.10.2009, la modifica di condizioni sottoscritta dal correntista, riportava esclusivamente la percentuale ( 0,5 % ), senza alcuna ulteriore precisazione secondo la previsione di cui al D.L. 185/2008; l’espunzione di tali costi appare quindi operazione corretta.”

Testo integrale

Tribunale di Padova, 22 giugno 2022, n. 1228, Est. Cantelli

Tribunale di Padova, 22 giugno 2022, n. 1228, Est. Cantelli

Conto corrente – apertura di credito – forma scritta – art. 117 tub – cms – indeterminatezza

“(…) va considerato che l’obbligo di forma dei rapporti bancari opera ad esclusivo vantaggio del cliente e questi ben può dare la prova della sussistenza di contratti non regolati da contratto scritto, invocando l’applicazione del tasso sostitutivo previsto dell’art. 117, comma 7, T.U.B.; norma che, infatti, assume un contenuto latu sensu sanzionatorio della condotta dell’intermediario bancario non conforme alle regole di trasparenza poste dalla disciplina di settore.”

(…)

“Quanto alle c.m.s., vi è stata loro espunzione in relazione al medesimo periodo: il contratto di conto corrente prevede infatti tale onere in misura indeterminata, in violazione dell’art. 1346 c.c., da un lato, in quanto difetta l’indicazione della periodicità dell’addebito, dall’altro lato, in quanto manca una chiara descrizione della base di calcolo della commissione, il che impedisce al correntista l’individuazione dell’onere economico da lui assunto per tale voce.”

Testo integrale

Cassazione Civile, 20 giugno 2022, n. 19825, Pres. De Chiara, Rel. Amatore

Cassazione Civile, 20 giugno 2022, n. 19825, Pres. De Chiara, Rel. Amatore

Conto corrente – CMS – solo indicazione misura percentuale – indeterminatezza

“(…) deve considerarsi nulla per indeterminatezza dell’oggetto la clausola che preveda la commissione di massimo scoperto indicandone semplicemente la misura percentuale, senza specificare le modalità di calcolo e di quantificazione della stessa, posto che, in tal caso, il correntista non è, invero, in grado di conoscere quando e come sorgerà l’obbligo di dover corrispondere la suddetta commissione alla banca. Non è perciò legittima una clausola negoziale nella quale la commissione di massimo scoperto viene indicata unicamente mediante una determinata percentuale, senza alcun riferimento al valore sul quale dovesse essere calcolata tale percentuale.”

Testo integrale

Cassazione Civile, 18 maggio 2022, n. 16077, Pres. Scotti, Rel. Fidanzia

Cassazione Civile, 18 maggio 2022, n. 16077, Pres. Scotti, Rel. Fidanzia

Conto corrente – usura – CMS – omogeneità – legge primaria – istruzioni Bankitalia

“(…) a prescindere dal rilievo che le Sezioni Unite di questa Corte, nella sentenza n. 16303/2018, con l’elaborazione del predetto meccanismo che fa capo alla CMS soglia, hanno individuato una soluzione che consente di comparare dati omogenei, in ogni caso, non è condivisibile l’affermazione della sentenza impugnata secondo cui costituirebbe elemento imprescindibile ai fini di accertare l’usurarietà del tasso applicato l’omogeneità dei termini di comparazione.

Vai alla sentenza

Tribunale di Catania, 23 Ottobre 2019, n. 4199

Decreto ingiuntivo – Conto Corrente – Nullità clausole contrattuali su interessi, cms e capitalizzazione – Nullità fideiussione 1995 – Prova del credito in giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo –  Onere di produzione degli estratti conto da parte della banca opposta

Testo integrale

Tribunale di Catania, 4 Gennaio 2020, n. 10

Rapporto di conto corrente – CTU – Mancanza condizioni contrattuali – Ricalcolo interessi al tasso legale – Esclusione della capitalizzazione degli interessi – Espunzione delle CMS – Verifica del superamento del tasso soglia con le Istruzioni di Bankitalia – Eliminazione “stacco valute” – Prescrizione

Testo integrale

Tribunale di Firenze, 15 Novembre 2019, n. 3447

Rapporti di conto corrente anticipo e ordinario – Eccezione di prescrizione – Nullità della clausola di rinvio all’uso piazza – Clausola di capitalizzazione trimestrale – Illegittimità della CMS – Accertamento della validità delle CDF – Clausole giorni /valuta – CTU

Testo integrale

Tribunale Pisa, 05 Dicembre 2019

Conto Corrente Bancario – Applicazione CMS – Superamento tasso soglia – Spese e commissioni non pattuite – Ricalcolo saldo conto corrente a favore del correntista – Natura solutoria o ripristinatoria delle rimesse – Comportamento secondo buona fede della Banca – Applicabilità – Danno morale per illecita segnalazione CR e illegittima esposizione debitoria – Applicabilità – Difetto di legittimazione ad agire del fideiussore – Insussistenza

Testo integrale

Tribunale di Padova, 29 Novembre 2019

Contratti di apertura di credito con capitalizzazione trimestrale degli interessi successivi alle Istruzioni di Banca d’Italia del luglio 2003 – Obbligo di indicazione tasso annuo effettivo – Sussistenza – Omissione – Nullità della intera clausola sul tasso

Usurarietà pattizia originaria del tasso di interesse su apertura di credito per sommatoria con Cms oltre soglia previa annualizzazione della Cms – Sussiste

Testo integrale

Tribunale di Napoli, 4 Giugno 2019

Conto corrente – Anatocismo e dunque della capitalizzazione composta operata sugli interessi debitori, sulla CMS e sulle spese e per l’effetto condannare la banca alla restituzione, in favore dell’istante-  Azzeramento delle valute – Ricostruzione tasso legale degli interessi attivi e passivi

Testo integrale

Tribunale di Napoli, 4 Giugno 2019

Conto corrente – Anatocismo e dunque della capitalizzazione composta operata sugli interessi debitori, sulla CMS e sulle spese e per l’effetto condannare la banca alla restituzione, in favore dell’istante-  Azzeramento delle valute – Ricostruzione tasso legale degli interessi attivi e passivi

Testo integrale

Tribunale di Crotone, 24 Gennaio 2019

Opposizione a Decreto Ingiuntivo – CTU –  Conto corrente – Valutazione illegittimo esercizio dello ius variandi, l’illegittima applicazione di commissioni di massimo scoperto, di interessi passivi ultralegali, di interessi anatocistici – Swap – Valutazione violazione degli obblighi informativi imposti dalla legge a tutela degli operatori non qualificati, declaratoria di nullità – Onere produzione documentale

Testo integrale

Tribunale di Crotone, 10 Marzo 2019

Conto corrente – Ricalcoli CTU –   Inefficacia addebiti per interessi, cms e spese non pattuite – Nullità della predetta clausola per contrasto con il divieto di anatocismo stabilito dall’art. 1283 c.c. – Usura sopravvenuta

Testo integrale

Cassazione Civile, Sez. I, 23 aprile 2019

Conto corrente bancario ante entrata D.L. n. 185 del 2008 – Verifica del superamento del tasso soglia – Separata comparazione del tasso effettivo globale d’interesse praticato in concreto e della commissione di massimo scoperto (CMS) eventualmente applicata – “CMS soglia – Decreti ministeriali  – Metodo del margine

Testo integrale

Tribunale di Ancona, 07 Marzo 2019

Contratti bancari – Conto corrente – Azione di ripetizione di somme indebitamente versate alla banca – Eccezione di prescrizione – Prova contraria: esistenza di contratto affidato – Contratti stipulati ante L.152/92 – Anatocismo- Commissione di massimo scoperto – Calcolo dell’indebito

Testo integrale

Tribunale di Pavia, 28 Gennaio 2019

Conto Corrente – Rimesse solutorie – Diritto alla ripetizione – Eccezione di prescrizione ultradecennale – Anatocismo – Interessi creditori e debitori –  Commissione di massimo scoperto – Remunerazione immediata disponibilità di fondi – Tasso soglia d’usura – Commissione Massimo scoperto media – Interessi Moratori – TEGM maggiorato di 2,1%

Testo integrale

Tribunale di Cremona, 22 Ottobre 2018

Conto Corrente – Prescrizione singoli versamenti – Fido di fatto – Inesistenza contratto di apertura di credito – Mancata pattuizione di tassi di interesse – Violazione art. 117 comma 4 T.U.B. – Applicazione tasso sostitutivo ex art. 117 comma 7 T.U.B. – CMS – Illegittimità – Mancata indicazione dei criteri di calcolo – Contratto di mutuo – Usura ab origine– Concreta applicazione compenso per estinzione anticipata – Inserimento nel TEG – Applicazione dell’art. 1815 secondo comma c.c. – Restituzione di tutti gli interessi pagati

Testo integrale

Corte d’Appello di Ancona, 29 Agosto 2018

Contratto di conto corrente con apertura di credito – Rigetto dell’eccezione relativa alla mancata contestazione degli estratti conto periodici – Illegittimità tout court interessi anatocisti ed illegittimità interessi ultralegali non concretamente determinati – Non si devono computare le commissioni di massimo scoperto in mancanza di espressa pattuizione – Rigetto dell’appello avanzato dalla Banca

Testo integrale

Tribunale di Pescara, 02 Luglio 2018

Conto corrente con apertura di credito – Computo di C.M.S. e valute – Onere della prova a carico della banca in sede di opposizione a decreto Ingiuntivo ed applicazione del criterio del c.d. saldo a zero – Espletamento di C.T.U. contabile con ordinanza istruttoria e relativo quesito

Testo integrale

Tribunale di Sondrio, 22 Giugno 2018

Contratti bancari – Conto corrente – Estratto conto – Mancata contestazione – Modifica unilaterale condizioni contrattuali – Comunicazione in calce all’estratto conto – Verifica superamento soglie usura – Onere della prova – Produzione decreti ministeriali trimestrali – Commissione massimo scoperto

Testo integrale

Tribunale di Chieti, 21 Giugno 2018

Conto corrente bancario – Azione di ripetizione indebito – Rideterminazione saldo – Onere della prova  – Natura solutoria e ripristinatoria delle rimesse – Necessarietà della forma scritta ad substantiam – Natura di affidamento del castelletto di sconto – Esclusione

Testo integrale

Cassazione Civile, Sez. Unite, 20 giugno 2018

Conti Correnti – Commissioni di Massimo Scoperto – Usura – Computabilità ai fini della verifica del superamento del tasso soglia – CMS Media – CMS Soglia

Testo integrale

 

Il commento alla sentenza dell’Avv. F. Roli che verrà fatto online e in diretta il 4 LUGLIO 2018 alle ore 17.30 durante la lezione di luglio di Reveles Ius.

 

Durante la lezione, dal titolo: CMS nel calcolo del TEG: la decisione delle Sezioni Unite” l’Avv. F. Roli esaminerà la sentenza e ti darà indicazioni pratiche su come andrà verificata l’usura nei contratti dei tuoi clienti d’ora in avanti e su come gestire le tue pratiche, quelle future e soprattutto quelle che hai in ballo al momento e che hai preso in carico prima di questa decisione.

 

Acquista subito il tuo biglietto per la lezione di aggiornamento

Tribunale di Pavia, 07 Febbraio 2018

Contratti bancari – Apertura di credito in conto corrente – Anatocismo bancario nei contratti “uso piazza” anteriori alla delibera CICR 9.2.2000 – Illegittimità – Ricalcolo degli interessi senza operare alcuna capitalizzazione – Prova della pubblicazione dell’adeguamento alla delibera CICR 9.2.2000 in G.U. e comunicazione al correntista – Necessità – Prova della pattuizione di nuova regolamentazione degli interessi – Necessità – Modifica dell’azione di accertamento negativo in azione di condanna a seguito di chiusura del rapporto di c/c in corso di causa – Validità contratto mono-firma

Testo integrale

Tribunale di Firenze, 21 Novembre 2017

Contratti bancari – Conto Corrente – Apertura di credito – Commissione di Massimo Scoperto – Applicazione alle somme non utilizzate dal cliente – Nullità – Sussiste – Computabilità per la determinazione del TEG – Affermazione

Testo integrale

Tribunale di Velletri, 19 dicembre 2017

Contratti bancari – Usura – Calcolo – Sommatoria interessi corrispettivi e moratori – Esclusione – Garanzie – Fideiussione – Liberazione del fideiussore per obbligazione futura – Fideiussore amministratore della debitrice – Deroga alle azioni del creditore verso il debitore principale entro sei mesi – Validità

Testo integrale

Tribunale di Teramo, 23 Ottobre 2017

Contratto di conto corrente con apertura di credito – Richiesta ex art. 119 T.U.B. della documentazione relativa al rapporto bancario – Istanza di ordine di esibizione ex art. 210 c.p.c. degli estratti conto mancanti – Necessità di acquisire al processo tutti gli estratti conto – Ammissibilità dell’ordine di esibizione ex art. 210 c.p.c da parte del Giudice degli estratti conto periodici mancanti – Illegittimità interessi anatocistici ed ultralegali non pattuiti – Non si deve computare la C.M.S. in mancanza di espressa pattuizione – Espletamento di C.T.U. contabile con indicazione dei relativi quesiti

Testo integrale

Tribunale di Macerata, 26 Settembre 2017

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Rigetto dell’eccezione di prescrizione decennale – Mancanza di indicazione ad opera della Banca dei pagamenti con funzione solutoria – Illegittimità interessi anatocistici ed ultralegali con rinvio a condizioni indeterminate – Non si deve computare la C.M.S. in mancanza di espressa pattuizione – Rimessione della causa in istruttoria per espletamento di nuova C.T.U. contabile con i relativi quesiti

Testo integrale

Tribunale di Torino, 15 Luglio 2017

Contratti bancari – Forma scritta per la validità – Conclusione mediante scambio di corrispondenza – Ammissibilità – Prove documentali – Scrittura privata sottoscritta dal solo convenuto – Produzione in giudizio – Equipollente della sottoscrizione dell’attore – Condizioni – Usura – Commissione di massimo scoperto – Costo inerente all’erogazione del credito

Testo integrale

Tribunale di Catania, 17 Febbraio 2017

Conto corrente di corrispondenza – Commissioni di massimo scoperto – Conto Anticipi – Operazione creditizia giuridicamente autonoma – Anatocismo – Inconfigurabilità tecnico-giuridica dell’anatocismo – Giroconto delle competenze

Testo integrale

Corte d’Appello di L’Aquila, 28 Giugno 2017

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Onere della prova a carico della banca in sede di opposizione a decreto ingiuntivo ed applicazione del criterio del c.d. saldo a zero – Illegittimità interessi anatocistici e degli interessi ultralegali con “rinvio alla media del mese corrente del Ribor” – Indeterminatezza – Non si devono computare le C.M.S. in mancanza di espressa e corretta pattuizione – Rigetto dell’appello avanzato dalla Banca

Testo integrale

Tribunale di Ferrara, 08 Giugno 2017

Conto corrente con apertura di credito – Illegittimità degli interessi ultralegali (usi piazza), cms, interessi anatocistici, spese ed oneri non validamente pattuiti. Calcolo degli interessi al tasso sostitutivo ex art 117 T.U.B. – Tasso Bot – Condanna della Banca alla restituzione delle somme illegittimamente trattenute

Testo integrale

Tribunale Civile di Spoleto, 20 Giugno 2017

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Illegittimità degli interessi anatocistici – Non si deve computare la C.M.S. in mancanza di espressa pattuizione – Condanna della Banca alle restituzione delle somme illegittimamente addebitate.

Testo integrale

Cassazione Civile, Sez. I, 20 giugno 2017

Usura – Commissione di massimo scoperto – Rilevanza per il calcolo del tasso usurario – Applicazione in data anteriore all’entrata in vigore dell’art. 2-bis, comma 2, legge n. 2 del 2009 – Questione di massima di particolare importanza – Rimessione al Primo Presidente per l’eventuale rimessione alle Sezioni Unite Civili

Testo integrale

Tribunale di Padova, 10 Maggio 2017

Contratti bancari – Usura – Criteri di verifica del superamento della soglia di usura – Rilevanza della Commissione di massimo scoperto – Sussiste – Contratti bancari – Interessi – Tasso di interesse attivo molto inferiore al tasso passivo – Illegittimità della capitalizzazione – Esclusione

Testo integrale

Cassazione Civile, Sez. VI, 25 maggio 2017

Contratti bancari – Rapporto di conto corrente – Opposizione a decreto ingiuntivo – Approvazione tacita dell’estratto conto- Estensione alla validità ed efficacia dei rapporti obbligatori sottostanti- Non sussiste  – Onere della prova a carico della banca – Obbligo di produzione integrale degli estratti conto da parte della banca- Sussiste – Onere di conservazione delle scritture contabili oltre dieci anni

Testo integrale

Tribunale di Savona, 13 Febbraio 2017

Ripetizione dell’indebito – Conto corrente in essere – Inammissibilità – Onere di individuazione delle rimesse solutorie – Usura – Onere della prova – Produzione decreti ministeriali – Principio iura novit curia – Usura e commissione di massimo scoperto – Conteggio del TEGM – Istruzioni di Banca d’Italia

Testo integrale

Tribunale di Ascoli Piceno, 16 maggio 2017

Conto corrente con apertura di credito – Illegittimità degli interessi ultralegali, commissioni di massimo scoperto, interessi anatocistici, valute, spese ed oneri non validamente pattuiti – Calcolo degli interessi sostitutivi ex art. 117 TUB al tasso Bot massimo o minimo rispettivamente su operazioni attive o passive del correntista – Condanna della Banca alle restituzione delle somme illegittimamente trattenute

Testo integrale

Tribunale di Perugia, 27 Aprile 2017

Contratto di conto corrente con apertura di credito – Rigetto dell’eccezione di prescrizione avanzata dalla Banca – Mancanza di indicazione ad opera della Banca dei pagamenti con funzione solutoria – Illegittimità degli interessi anatocistici e degli interessi ultralegali con rinvio al c.d. “uso piazza” – Non si deve computare la C.M.S. in mancanza di espressa pattuizione – Condanna della Banca alle restituzione delle somme illegittimamente addebitate

Testo integrale

Tribunale di Roma, 13 Aprile 2017

Contratto di conto corrente con apertura di credito – Mancanza del contratto – Onere probatorio – Interessi ultralegali e competenze bancarie – Conseguenze – Revirement giurisprudenziale – Principio della retroattività della ricognizione correttiva della Suprema Corte – Effetti – Indebito oggettivo – Rivalutazione monetaria – Esistenze – Azione di accertamento – Inversione della posizione debitoria in creditoria – Obbligo di cancellazione del nominativo del cliente dalla Centrale Rischi

Testo integrale

Tribunale di Teramo, 22 marzo 2017

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Rigetto dell’eccezione di prescrizione decennale – Mancanza di indicazione ad opera della Banca dei pagamenti con funzione solutoria – Illegittimità interessi anatocistici ed ultralegali, C.M.S, valute e spese di tenuta con rinvio al c.d. “uso piazza” – Non si deve computare la C.M.S. in mancanza di espressa pattuizione – Rimessione della causa in istruttoria per espletamento di nuova C.T.U. contabile con relativi quesiti

Testo integrale

Tribunale di Parma, 26 Gennaio 2017

Contratto di conto corrente con apertura di credito – Rigetto dell’eccezione relativa alla mancata contestazione degli estratti conto periodici – Illegittimità interessi anatocistici ed ultralegali con rinvio al c.d. “uso piazza” – Computare delle C.M.S. in mancanza di espressa pattuizione – Condanna della banca alle restituzione delle somme illegittimamente trattenute

Testo integrale

Tribunale Pistoia, 20 ottobre 2016

Commissioni di Massimo Scoperto ed interessi usurari – Inclusione nel calcolo del T.E.G. – Ammissibilità – Nullità ex art. 1815 c.c. – Contrarietà ai sensi dell’art. 644 c.p. e dell’art. 1, primo comma del D.L. 394/2000, convertito con la legge n.24/2001

Testo integrale

Tribunale Pavia, 08 settembre 2016

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Eccezione prescrizione inammissibile –  Rimesse solutorie e ripristinatorie – Anatocismo senza approvazione scritta – Commissioni di Massimo Scoperto
Testo integrale

Appello L’Aquila, 02 agosto 2016

Interessi anatocistici ed ultralegali con rinvio al c.d. ‘uso piazza’ e C.M.S. su valute.
Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Rigetto dell’eccezione relativa alla mancata contestazione degli estratti conto periodici – Illegittimità interessi anatocistici ed ultralegali con rinvio al c.d. “uso piazza” – C.M.S. su valute – Onere della prova a carico della banca in sede di opposizione a decreto ingiuntivo ed applicazione del criterio del c.d. saldo a zero – Rigetto dell’appello avanzato dalla Banca
Testo integrale

Tribunale Monza, 20 luglio 2016

Definita la formula di calcolo antiusura e i rimedi utilizzabili dal correntista in sostituzione del proprio onere probatorio.

Opposizione a D.I. – Validità della formula indicata da Bankitalia per la verifica della usurarietà – Rimedi processuali utilizzabili dal correntista in sostituzione del proprio onere probatorio

Testo integrale

Tribunale Treviso, 30 giugno 2016

Usura in conto corrente bancario – inclusione delle c.m.s. nel computo del T.E.G.

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Inclusione delle c.m.s. nel computo del T.E.G. – Inammissibilità eccezione di prescrizione – Usurarietà addebiti in conto corrente – Nullità delle commissioni di massimo scoperto – Illegittimità dell’anatocismo per contrarietà all’art.1283 c.c.

Testo integrale

Tribunale Treviso 14 aprile 2016.

Usura, rilevanza delle istruzioni della Banca D’Italia

Le istruzioni della Banca d’Italia devono essere prese quale riferimento per il calcolo del TEG – Il giudice non può valutare arbitrariamente il contenuto del precetto di cui all’art. 644 c.p. – Le commissioni di massimo scoperto non possono essere inserite nel calcolo del TEG fino al 1.1.2010 – Probabilistici come quello c.d. “worst case”

Testo integrale

Tribunale Torino 17 febbraio 2016

Ammissione di CTU: clausola uso su piazza, interessi ultra-legali, capitalizzazione trimestrale degli interessi, commissione di massimo scoperto, usura, prescrizione della ripetizione di indebito

Clausola uso su piazza – Interessi ultra-legali – Capitalizzazione trimestrale degli interessi – Commissione di massimo scoperto – Usura – Prescrizione della ripetizione di indebito

Testo integrale

Tribunale Cagliari 04 gennaio 2016

Nel calcolo del T.E.G. ai fini della rilevazione del tasso soglia d’usura si deve computare sempre la c.m.s.

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Nel calcolo del T.E.G. ai fini della rilevazione del tasso soglia d’usura si deve computare sempre la c.m.s. – Condanna della banca anche al pagamento delle spese di C.T.U.

Testo integrale

Tribunale Pescara 01 dicembre 2015

Calcolo del T.E.G.M. e incidenza della c.m.s.

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Nel calcolo del T.E.G.M. ai fini della rilevazione del tasso soglia d’usura si deve computare sempre anche la c.m.s. – Condanna della banca anche al pagamento delle spese di CTP (consulenza tecnica di parte) documentate dall’attrice

Testo integrale

Tribunale Rimini 24 luglio 2015

E’ nulla la clausola ‘uso piazza’ contenuta in contratto bancario stipulato con istituto sammarinese, per contrarietà all’art. 117 TUB applicabile quale norma di ordine pubblico interno

Giurisdizione civile – Straniero (giurisdizione sullo) – Rapporto di conto corrente bancario con istituto della Repubblica di San Marino – Legge applicabile – Criterio del collegamento più stretto con un determinato Paese – Applicabilità diritto sammarinese – Sussistenza

Contratti bancari – Rapporto di conto corrente con istituto della Repubblica di San Marino –
Clausola “uso piazza” senza determinazione specifica del tasso di interesse –
Nullità contrattuale per violazione di norme di ordine pubblico ex art. 16, Convenzione di Roma del 1980 – Effetti – Disapplicazione della legge sammarinese

Contratti bancari – Rapporto di conto corrente – Rideterminazione del saldo di conto conseguente a nullità contrattuale – Saldi parziali – Insufficienza – Necessità di produrre in giudizio tutti gli estratti di conto dall’apertura del rapporto – Sussistenza

Usura – Commissione di massimo scoperto – Disciplina previgente alla legge n. 2/2009 – D.M. di rilevazione tassi soglia – Profili di illegittimità

Testo integrale

Tribunale Torino 02 luglio 2015

Nullità delle clausole del contratto di conto corrente: azione di accertamento negativo promossa prima della chiusura del conto e storno delle annotazioni indebite

Conto corrente – Apertura di credito – Nullità clausole contrattuali – Azione di accertamento negativo e di ripetizione dell’indebito – Prova dei pagamenti

Conto corrente – Apertura di credito – Prova indiretta

Conto corrente – Contratti bancari – Forma ad substantiam – Contratto amorfo – Nullità di protezione – Rilevabilità d’ufficio

Conto corrente – Apertura di credito – Interessi ultra-legali – Mancanza pattuizione scritta – Tasso legale e tasso sostitutivo – Funzione sanzionatoria art. 117, comma 7, TUB

Conto corrente – Commissione di massimo scoperto – Pattuizione per iscritto – Criteri di applicazione

Conto corrente – Apertura di credito – Capitalizzazione trimestrale – Divieto – Specifica approvazione per iscritto

Conto corrente – Apertura di credito – Nullità clausole contrattuali – Soluti retentio

Conto corrente – Apertura di credito – Segnalazione in Centrale rischi – Prova del danno

Conto corrente – Apertura di credito – Segnalazione in Centrale rischi – Pregiudizio

Testo integrale

Tribunale Pavia 04 maggio 2015

Ordinanza ex art.702 ter e ripetizione di interessi anatocistici

Conto corrente – Interessi anatocistici – Specifica pattuizione per iscritto – Assenza clausola contrattuale – Nullità – Ricalcolo

Conto corrente – Commissione massimo scoperto – Specifica pattuizione per iscritto – Indeterminatezza clausola contrattuale – Nullità – Ricalcolo

Conto corrente – Spese di tenuta e chiusura del conto – Specifica pattuizione per iscritto – Indeterminatezza della clausola contrattuale – Nullità – Ricalcolo

Conto corrente – Decorrenza valuta – Specifica pattuizione per iscritto – Ricostruzione

 

Testo integrale

Tribunale Alessandria 21 febbraio 2015

Apertura di credito in conto corrente, affidamento bancario e commissioni di massimo scoperto

 

Apertura di credito in conto corrente – Affidamento bancario – Commissioni di massimo scoperto

Capitalizzazione trimestrale degli interessi – Termine di prescrizione decennale – Natura delle ripristinatoria delle rimesse in conto – Onere della prova a carico della banca

Illegittimità della capitalizzazione trimestrale degli interessi – Art. 7 Delibera CICR del 9 febbraio 2000 – Condizioni peggiorative rispetto alla normativa previgente – Specifica negoziazione dell’anatocismo

Nullità della clausola di capitalizzazione degli interessi e di altri usi bancari illeciti – Azione di ripetizione dell’indebito oggettivo – Nullità della transazione ante causam – Effetto non novativo dell’accordo transattivo rispetto al titolo originario

 

Testo Integrale

 

Tribunale Benevento 18 febbraio 2008

Capitalizzazione equitativa, CMS e prescrizione

Conto corrente bancario – Nullità di clausole relative al computo degli interessi – Ricostruzione dei saldi – Applicazione della capitalizzazione cd. equitativa semestrale o annuale – Esclusione

Conto corrente bancario – Commissione di massimo scoperto calcolata come percentuale sul saldo debitore – Natura interesse anatocistico – Nullità

Conto corrente bancario – Nullità di clausole di addebito di interessi – Azione di restituzione – Prescrizione decennale – Decorrenza dalla chiusura del conto

Testo integrale

Tribunale Mantova 21 aprile 2007

Commissione di massimo scoperto sull’intra-fido, illegittimità

Anatocismo – Legittimità della clausola di capitalizzazione degli interessi – Deroga al divieto di anatocismo – Specialità della normativa

Commissione di massimo scoperto – Applicabilità agli importi utilizzati entro il limite del fido – Illegittimità

Testo integrale

Tribunale Brescia 22 aprile 2008

Anatocismo, prescrizione del rapporto e commissione massimo scoperto

Anatocismo trimestrale – Nullità della clausola degli interessi “uso piazza” – Mancata contestazione degli estratti conto – Decorrenza del termine di prescrizione del rapporto di conto corrente – Commissione di massimo scoperto e decorrenza della valuta

Testo integrale

Tribunale Torino 21 gennaio 2010

CMS, nullità per mancanza di causa e giorni valuta

Contratti bancari – Conto corrente – Azione di ripetizione degli interessi – Prescrizione – Decorrenza

Rielaborazione del saldo di conto corrente – Applicabilità della disciplina di cui all’art. 1194 c.c. – Esclusione

Nullità della clausola di rinvio agli usi per la determinazione del saggio di interesse – Criterio sostitutivo – Individuazione

Interessi anatocistici – Nullità della clausola di capitalizzazione trimestrale – Applicazione di altra modalità di capitalizzazione – Esclusione

Interessi anatocistici – Applicazione per effetto dell’adeguamento alla disciplina di cui alla delibera CICR del 9 febbraio 2000 – Legittimità

Commissione di massimo scoperto – Nullità per mancanza di causa – Sussistenza

Applicazione dei c.d. giorni valuta – Specificità della censura – Necessità

Testo integrale

Tribunale Parma 23 marzo 2010

Commissione di massimo scoperto e nullità per mancata definizione contrattuale

Commissione di massimo scoperto – Definizione contrattuale – Indicazione del contenuto e dell’ammontare – Necessità

Testo integrale

Tribunale Mondovì 04 maggio 2010

CMS, funzione e illegittimità – Calendario del processo e consulenza tecnica

Commissione di massimo scoperto – Funzione di remunerare la messa a disposizione della somma – Applicazione sul massimo sconfinamento – Doppia imposizione su somme già produttive di interessi – Illegittimità

Calendario del processo – Svolgimento di consulenza tecnica d’ufficio – Compatibilità

Testo integrale

Tribunale Torino 27 maggio 2010

Class action e legittimazione ad agire del proponente; definizione di CMS e nuove fattispecie

Azione di classe – Legittimazione ad agire – Legittimazione del proponente – Titolarità in proprio del diritto che caratterizza la classe – Necessità

Codice del consumo – Consumatore – Nozione – Rilevanza dell’attività del soggetto – Fattispecie in tema di utilizzo di conto corrente bancario

Commissione di massimo scoperto – Definizione – Corrispettivo per compensare l’intermediario della disponibilità delle somme – Nozione accolta dalla Banca d’Italia

Commissione di massimo scoperto – Esamine di nuove fattispecie – Commissione di scoperto di conto – Tasso debitore di utilizzo oltre fido – Legittimità

Testo integrale

Tribunale Napoli, 09 dicembre 2011

Commissione di «mancanza di fondi» e ammissibilità della class action

Oneri economici – Commissioni – Commissione massimo scoperto – Commissione di mancanza fondi – Nullità della clausola – Class action – Non manifesta infondatezza

Testo integrale

Tribunale Chieti 22 ottobre 2013

Ricorso per ingiunzione e certificazione ex art. 50 TUB; commissione di massimo scoperto e ius variandi

Ricorso per decreto ingiuntivo – Certificazione ex art. 50 TUB – Ammissibilità

Commissione massimo scoperto quale corrispettivo per l’utilizzo da parte del debitore di importi superiori al credito a sua disposizione – Legittimità

Ius variandi – Modifica unilaterale delle condizioni previste nei contratti – Sottoscrizione della relativa clausola ex art. 117 c. 5 d.legisl. 385/93 e comunicazione delle variazioni ai sensi dell’art. 118 c. 1 d.legisl. 385/93 – Ammissibilità

Testo integrale

Tribunale Chieti 25 ottobre 2013

Certificazione ex art. 50 TUB, commissione di massimo scoperto e ius variandi

Ricorso per decreto ingiuntivo – Certificazione ex art. 50 TUB – Ammissibilità

Commissione massimo scoperto quale corrispettivo per l’utilizzo da parte del debitore di importi superiori al credito a sua disposizione – Legittimità

Ius variandi – Modifica unilaterale delle condizioni previste nei contratti – Sottoscrizione della relativa clausola ex art. 117 c. 5 d.legisl. 385/93 e comunicazione delle variazioni ai sensi dell’art. 118 c. 1 d.legisl. 385/93 – Ammissibilità

Testo integrale

Tribunale Torino 10 aprile 2014

Azione di classe: nulla la commissione di massimo scoperto inserita nei contratti di conto corrente privi di affidamento

Azione di classe – Contratti con i consumatori – Contratti bancari – Conti correnti non affidati – Commissione per scoperto di conto – Nullità – Sussistenza

Testo integrale

Tribunale Reggio Emilia 23 aprile 2014

Anatocismo, commissione di massimo scoperto, illegittimità degli interessi per il periodo anteriore al luglio 2000

Capitalizzazione anatocistica trimestrale degli interessi passivi – Illegittimità per il periodo anteriore al luglio 2000 – Illegittimità per il periodo successivo ove non ci sia eguale previsione di capitalizzazione attiva – Sanzione dell’assenza di capitalizzazione e non già di capitalizzazione annuale

Commissione massimo scoperto – Validità solo se determinatezza o determinabilità dell’onere aggiuntivo imposto – Necessità di previsione di tasso, criteri di calcolo e periodicità – Sussiste

Prescrizione del diritto alla ripetizione delle somme versate per anatocismo – Termine ordinario decennale ex art. 2946 c.c. – Decorrenza dalla chiusura del conto per rimesse ripristinatorie o dalla singola annotazione per rimesse solutorie

Rapporto dare/avere a seguito di invalidità della pattuizione anatocistica – Mancata disponibilità di tutti gli estratti conto relativi al rapporto in contestazione – Onere della prova – Ricostruzione muovendo dal saldo zero nel caso la banca agisca per il pagamento ed il primo estratto conto disponibile sia a debito per il cliente – Ricostruzione sulla base delle risultanze degli estratti conto nel caso il correntista agisca in ripetizione

Testo integrale

Cassazione civile, sez. I 26 febbraio 2014, n. 4518

Commissione di massimo scoperto e decorrenza della prescrizione dell’azione di ripetizione

Commissione di massimo scoperto – Ripetizione degli importi illegittimamente addebitati sul conto – Prescrizione – Decorrenza – Distinzione tra versamenti con funzione ripristinatoria della provvista e versamenti con funzione solutoria

Ripetizione degli importi illegittimamente addebitati sul conto – Prescrizione – Decorrenza – Onere della prova della funzione dei singoli versamenti

Testo integrale

Cassazione civile, Sez. III, 06 agosto 2002 – n. 11772

Fideiussione – Per obbligazioni future o condizionali – Dispensa preventiva dall’autorizzazione per nuove concessioni di credito in favore del debitore principale – Validità – Limiti – Principi di correttezza e buona fede – Fattispecie – Obbligazioni e contratti – Nullità del contratto ed azione relativa – Rilevabilità d’ufficio – Commissioni di massimo scoperto

Testo integrale

Torna in cima