Sentenza della Corte di Giustizia Europea C-125/18, del 3 marzo 2020

Home/Mutui e Finanziamenti/Sentenza della Corte di Giustizia Europea C-125/18, del 3 marzo 2020

Sentenza della Corte di Giustizia Europea C-125/18, del 3 marzo 2020

Contratto di mutuo – Il consumatore deve essere posto in grado di comprendere il funzionamento concreto della modalità di calcolo del tasso d’interesse – Valutazione dei criteri precisi e intelligibili, le conseguenze economiche – Nullità di protezione

Testo integrale

  • Mi Piace!